Titoli di studio

[2000] Laurea in Medicina e Chirurgia, cum laude, Università degli Studi di Roma “ La Sapienza”,  (Titolo tesi: “Determinazione degli anticorpi sierici anti-saccharomyces cerevisiae ed anti-transglutaminasi tissutale nel morbo di Crohn. Esperienza personale.");

•Iscrizione Ordine Medici di Roma: 51298;

•[2004] Specializzazione  in  Gastroenterologia, cum laude, Università degli Studi di Roma “ La Sapienza”, (Titolo tesi: “La calprotectina fecale nelle malattie infiammatorie intestinali. Esperienza della I Cattedra di Gastroenterologia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza.”);

•[2007] Master biennale  di II livello in Colonproctologia, cum laude, Università degli Studi di Roma “ La Sapienza” (Titolo tesi: “Il polipo iperplastico distale come marcatore di neoplasia colica avanzata. Esperienza della UOC di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva del presidio ospedaliero Sandro Pertini di Roma.”);

•[2008] Diploma Nazionale di Ecografia Clinica (scuola S.I.U.M.B), Università degli Studi di Roma “ La Sapienza” ;

•[2010] Master  di II livello in Endoscopia Digestiva Operativa, Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma  (Titolo tesi: “Trattamento endoscopico dell’ulcera peptica emorragica. Esperienza personale.”);

•[2014] (PhD) Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia, Università degli Studi di Roma “ La Sapienza” in collaborazione con Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma (Titolo tesi: “Ruolo attuale della sfinterotomia endoscopica della papilla minor”).

[2018] Master  di II livello in Management Sanitario, Università “Niccolò Cusano” di Roma  (Titolo tesi: “Il Bed Managemnt nell'Asl Roma2: focus sull'Ospedale Sandro Pertini.”)

 

Stages formativi

•[1995] Ha frequentato il reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, diretto dal prof. R. Lambert e dal Prof. Ponchon, dedicandosi sia all’attività clinica che endoscopica (centro ESGE), Ospedale “Edouard Herriot”, Lione, Francia;

•[2002-2003] Ha frequentato il Laboratorio di Gastroenterologia della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia, dedicandosi allo studio di modelli animali per le malattie infiammatorie croniche intestinali (coliti indotte da TNBS in topi KnocKout SMAD3), con particolare attenzione allo studio della cascata del TGF-β, Università degli Studi de L’Aquila;

•[2010-2013] Ha svolto un periodo di formazione altamente specialistica presso il Servizio di Endoscopia diagnostica ed operativa della U.O.C. di Endoscopia Digestiva Chirurgica del Policlinico Universitario Agostino Gemelli, centro di riferimento europeo (ESGE) per l’endoscopia operativa e procedure complesse gastroenterologiche e centro di riferimento per la sperimentazione di nuovi device endoscopici, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma;

•[2014] Partecipazione attiva all’attività di reparto, ambulatoriale ed endoscopica con particolare riguardo ai pazienti con patologia pancreatica, Istituto Nazionale del Pancreas, Ospedale Policlinico “Borgo Roma”, Verona.